AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Bivongi DOC

Vino (Bianchi; Rossi; Rosati)
Calabria

Zona di produzione: i comuni di Bivongi, Camini, Monasterace, Pazzano, Placanica, Riace, Stignano e Stilo in provincia di Reggio Calabria e Guardavalle in provincia di Catanzaro

Vitigni: uve Greco bianco, Guardavalle e Montonico, da sole o congiuntamente per il 30-50%, con quelle di Malvasia bianca e/o Ansonica per il 30-50% e con quelle di altri vitigni a bacca bianca della zona (massimo 30%); il Bivongi nelle tipologie Rosso e Rosato è prodotto con uve Gaglioppo e Greco nero, da sole o congiuntamente per il 30-50%, con quelle di Nocera e/o Calabrese e/o Castiglione (30-50%), cui possono essere aggiunte quelle di altri vitigni a bacca nera (massimo 10%) e a bacca bianca (massimo 15%) della zona

Gradazione alcolica minima: Bianco 10,5 gradi; Rosso 12 gradi; Rosato 11,5 gradi.

Caratteristiche organolettiche: Bivongi Bianco: colore paglierino più o meno intenso, odore vinoso e gradevole, sapore secco, armonico, fruttato; Bivongi Rosso: colore rosso più o meno intenso, tendente al granato con l’invecchiamento, odore vinoso, caratteristico, delicato, sapore secco, armonico, gradevole, talvolta fruttato; Bivongi Rosato: colore rosato più o meno intenso, odore vinoso caratteristico, sapore secco, gradevole, fruttato.

Tipologie: Bianco, Rosso (anche nelle versioni Novello e Riserva) e Rosato

Abbinamenti: Bivongi Bianco: piatti di pesce, verdure e formaggi poco stagionati. Rosso e Rosato: Caciocavallo silano, Capocollo, Salsiccia e Soppressata di Calabria

Riferimenti normativi: Riconoscimento della Doc Bivongi con DM del 24.05.1996 pubblicato sulla GU del 06.06.1996



Preferiti in Calabria: