AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Pane casareccio di Montelibretti

Pane e Pizze (Grano tenero)
Lazio

Aree di rinvenimento del Prodotto: Montelibretti (RM)

Aree di rinvenimento produttori censiti: Montelibretti (RM)

Tipologia produzione: Attiva

Periodo di produzione: Tutto l'anno

Mercato di riferimento: Prevalentemente locale

Descrizione del prodotto: Pane preparato con farina tipo 00, lievito di birra, lievito naturale (detto "biga"), acqua e sale. La cottura avviene al forno a legna. La forma è rotonda a pagnotta o di filone. La crosta presenta colore dorato chiaro e la pasta è bianca con occhiature piuttosto grandi.

Elementi di tradizionalita' del processo produttivo: Cottura al forno a legna a combustione diretta. Preparazione ed utilizzo di lievito naturale (detto "biga").

Materiali utilizzati nella tradizione locale: Impiego del telo di juta sovrapposto alla pasta pane durante la seconda fase di lievitazione.

Locali utilizzati nella tradizione locale: Laboratorio aziendale

Storia tradizionale del Prodotto: Tradizionalmente la produzione del Pane casareccio di Montelibretti avveniva in ambito domestico e e la cottura avveniva nel forno o camino a legna. Dalle testimonianze orali raccolte si apprende che la fase più importante e delicata riguardava la lievitazione del pane. Le massaie erano solite disporre l'impasto sopra delle tavole di legno, avvicinate al camino. Inoltre il pane veniva coperto con un panno e per accelerare ulteriormente la lievitazione disponevano sotto le tavole delle candele accese. La produzione del pane casareccio di Montelibretti veniva eseguita una volta a settimana o ogni 10 giorni, data la conservabilità piuttosto prolungata di questo pane.

Ottenuto anche con metodo Biologico: NO

Fonte: Regione Lazio - arsial.it. I prodotti tipici e tradizionali del Lazio - Progetto Agricoltura Qualità.



Preferiti in Lazio: