AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Fagiolo stringa di Lucca, fagiolo serpente

Verdure (Legumi freschi)
Toscana

Descrizione sintetica del prodotto
La pianta ha crescita indeterminata e maturazione scalare. E' un fagiolo rampicante da consumersi fresco a baccello intero prima della differenziazione dei semi. Il baccello si presenta notevolmente allungato (anche 70-80 cm) e di colore verde chiaro. Il seme è di colore rosato (a differenza di tutti i fagioli simili che presentano seme nero o comunque rosso scuro) è piuttosto piccolo, pochi mm. ed ha forma ovale. Il fagiolo è consumato come legume fresco a baccello intero, prima che i fagioli giungano a maturità (data l'assenza assoluta di filamenti coriacei nelle zone di sutura del seme: fagiolo "senza filo").

 

Territorio interessato alla produzione: Si produce in Piana di Lucca e, in misura minore, in Versilia. Provincia: Lucca.

 

Cenni storici e curiosità
Introdotto in lucchesia da tantissimo tempo anche se non se ne conosce la provenienza. Del resto una sua variante (baccello più scuro e sottile e seme scuro) è presente un po' in tutta la Toscana interna e, soprattutto, nelle province di Firenze ed Arezzo. Il fagiolo stringa di Lucca è molto saporito con un sapore di erbaceo delicato; è ottimo semplicemente lessato e condito con olio extravergine di oliva o nella tipica preparazione "in umido".