AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Arancia di Ribera DOP

Frutta (Frutta fresca)
Sicilia

SINONIMI E TERMINI DIALETTALI: Vaniglia di Ribera.

CARATTERISTICHE: L’arancia di Ribera fa parte del gruppo delle arance bionde caratterizzate dal colore chiaro della polpa. L’albero è di grandezza media e il suo frutto è piccolo, di forma arrotondata o leggermente ovale, ricco di semi, con un peso da 60 a 80 gr. La scorza è spessa, di colore arancio carico, con polpa di colore arancio chiaro, non molto succosa, con un basso tasso di acidità ed un tasso medio di zucchero. Il gusto dolciastro la rende particolarmente apprezzata dai bambini, mentre i consumatori abituali di arance non la stimano molto, preferendogli varietà (Sanguinello o Tarocco) in cui appare la componete acidula che essi considerano, non senza motivo, come una caratteristica del frutto.

TERRITORIO INTERESSATO ALLA PRODUZIONE: Ribera.

Quantità: La produzione avviene a Ribera ed ammonta ad un centinaio di tonnellate destinate per lo più all’autoconsumo.

Note: Sono stati gli Arabi ad introdurre la coltura dell’arancio in Sicilia, nel X secolo. Tuttavia sembra che le varietà dal sapore dolce, quali la "Vaniglia", siano arrivate più tardi, verso il 1400, importate dalle Indie e dalla Cina da marinai genovesi. Non si conosce esattamente l’origine della varietà "Vaniglia" che, probabilmente, risulta da incroci spontanei e da riproduzioni agamiche successive avvenute nella zona in cui questa varietà è attualmente diffusa.

fonte: http://www.agroqualita.it/