AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Pera bianca di bonarcado – pira bianca

Frutta (Frutta fresca)
Sardegna

Territorio interessato alla produzione: Tutto il territorio regionale con particolare riferimento al Montiferru.

 

Descrizione sintetica del prodotto
L’albero è mediamente vigoroso, con portamento espanso, di elevata produttività. La fruttificazione si ha in prevalenza sui rami misti e brindilli e l’epoca di fioritura è tardiva. L’epoca di maturazione cade attorno alla prima decade di settembre. La Bianca di Bonarcado viene colta e consumata a maturità, ha una polpa è di colore bianco brillante, di sapore buono, molto aromatica, di consistenza media, succosità medio-elevata, tessitura medio-fine e non presenta ammezzimento se non a maturità molto avanzata.

 

Cenni storici e curiosità
La Bianca di Bonarcado è stata individuata in numerose piante nel territorio del Comune di Bonarcado e così denominata, dall’Istituto per lo Studio dei Problemi Bioagronomici delle Colture Arboree Mediterranee del C.N.R. (1985) ed è riportata dal Dr. Mario Agabbio ne “Le vecchie varietà della Sardegna”. Ed. Delfino 1994. In precedenza essa compare nell’elenco delle varietà di pero contenute in un opera del 1700 “Agricoltura di Sardegna” di A. Manca dell’Arca. La tradizionalità del prodotto può essere attribuita moto alla sua antica presenza nei frutteti, sia alle metodiche di lavorazione.