AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Alici sott’olio

Pesce (Sottolio)
Calabria

Nome dialettale: ALICI SUTT'UAGLIU

Territorio interessato alla produzione: tutte le province

Descrizione prodotto:
INGREDIENTI UTILIZZATI: Alici, sale, olio di oliva, peperoncino piccante e dolce.
FORMA: Longilinea e piatta.
DIMENSIONI MEDIE: Intorno ai 10 cm.
PESO MEDIO: Vario.
SAPORE: Salato, appena piccante.
ODORE: Intenso.
COLORE: Argenteo.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura:
LAVORAZIONE DEL PRODOTTO: Esclusivamente manuale.
TECNICHE DI LAVORAZIONE: Il pesce di provenienza locale viene riversato su un tavolo, decapitato e privato della parte terminale del corpo. Successivamente viene spruzzato con salamoia calda che lo libera dalle squame e dal sale. Dopodicché viene diliscato e confezionato in barattoli o vasetti di varia misura, condito con peperoncino e ricoperto di olio. Chiuso ermeticamente il prodotto è pronto per il consumo circa 3 mesi dopo.
PERIODO DI LAVORAZIONE: Da maggio a luglio.
MATURAZIONE STAGIONATURA DEL PRODOTTO: Il prodotto viene posto in maturazione sotto un apposito peso per un periodo variabile dai 60 ai 90 giorni.

Materiale, attrezzature e locali utilizzati:
STRUMENTI UTILIZZATI: Tavoli di lavoro, vasche di lavaggio, contenitori per la salamoia, vasetti di vetro per il confezionamento.
LOCALI: Locali asettici ed arieggiati.

Elementi che comprovano la tradizionalità: Tale conserva è nata come prodotto tipicamente realizzato dagli stessi pescatori. La produzione si è poi estesa anche ad altri soggetti operanti nel settore alimentare. Un tempo i pescartori tenevano il prodotto nelle cantine, luogo in cui la conservazione avviene a livelli ottimali, al pari dei salumi e dei formaggi.

Fonte: Regione Calabria. I prodotti tradizionali della Regione Calabria - Assagricalabria.it 2005



Preferiti in Calabria: