AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Agnello massese

Salumi e Carni (Ovicaprini)
Toscana

Sinonimi:

Descrizione sintetica del prodotto: L’agnello massese viene macellato e venduto quando raggiunge il peso di 10-13 kg. La sua carne è più magra rispetto a quella di altre razze ovine e ha un sapore simile a quella del capretto.

Territorio interessato alla produzione: Provincia di Massa, Lucca, Pisa e Pistoia.

Provincia: Massa-carrara

Produzione in atto: Attivo

Descrizione delle metodiche di lavorazione: Gli ovini vengono allevati in genere negli ovili tradizionali, alimentati a pascolo o, quando le condizioni atmosferiche lo permettono, a foraggio secco integrato con mais di produzione locale, crusca e avena. Durante i mesi estivi nella provincia di Massa le greggi vengono trasferite sulle montagne lunigianesi.

Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione:

Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive: La carne di agnello massese deve la sua qualità alla razza di origine locale e alle tradizionali tecniche di alimentazione e di allevamento: il tipo di pascolo e le condizioni climatiche sono determinanti.

Produzione: Ogni fattrice produce in media 1,5 agnelli l'anno (3 agnelli ogni 2 anni) con un'alta percentuale di gemellarità.

Fonte: Regione Toscana - ARSIA – Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione nel Settore Agricolo-forestale.