AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Sciroppo di Sambuco

Bevande (Sciroppi e Succhi)
Friuli Venezia Giulia

Bevanda di consistenza sciropposa, detto anche Scirop di pomulis di savut.

 

Territorio interessato alla produzione: La fascia collinare e montana della regione.

 

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura
1. Sgranare le bacche di sambuco ben mature (devono essere quasi nere) e lasciarle macerare per 4/5 giorni.
2. Strizzarle in una pezza e filtrare il succo ottenuto.
3. Mettere il succo in una pentola e aggiungere un chilogrammo di zucchero per ogni litro di liquido.
4. Far bollire a fuoco lento fino ad ottenere uno sciroppo di liquido denso, prestando cura di aggiungere durante la bollitura un sacchetto contenente alcune foglie di menta, melissa, erba cedrina e scorze di limone.
5. Lasciare raffreddare e imbottigliare.

 

Cenni storici e curiosità
Da sempre le popolazioni di montagna hanno raccolto, trasformato e conservato le piante spontanee raccolte da maggio ad ottobre, per ottenere dei prodotti idonei al consumo e all’integrazione alimentare durante le lunghe stagioni invernali. Questo sciroppo può essere diluito in acqua tiepida o fresca, ottenendo un ottimo e salutare rimedio contro la tosse e la sete.