AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Aglio Bianco piacentino

Verdure (Vegetali freschi)
Emilia Romagna

Tipo di prodotto e metodo di ottenimento:
La denominazione “Aglio bianco di Monticelli” DOP designa i bulbi ottenuti dalla coltivazione della locale varietà di aglio “Piacentino bianco”. Anche i bulbilli da seme utilizzati per produrlo devono provenire da terreni inclusi nella zona geografica di produzione. Sui terreni non è ammesso il ristoppio. Debbono trascorrere almeno quattro anni tra colture successive di aglio sullo stesso appezzamento. Il prodotto, per poter essere commercializzato o reimpiegato per la semina, deve presentarsi con lo stelo, la tunica esterna del bulbo e quelle che avvolgono ciascuno spicchio completamente secchi e di colore bianco; gli agli devono inoltre essere: provvisti di spicchi (o bulbilli) nel numero variabile tra 14 e 18, di sapore acre, di dimensioni medie e grosse (ovvero con diametro massimo della sezione equatoriale non inferiore a 40 millimetri), compatti e di forma regolare.

Zona geografica di produzione:
La zona di produzione dell'Aglio bianco è in particolare la zona di Monticelli” nella parte settentrionale della provincia di Piacenza.