AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Liquore Prugna

Liquori (Liquori alla frutta)
Veneto

Territorio interessato alla produzione: Viene prodotto in molte zone del Veneto, in particolare nelle province di Padova e Venezia.

La storia: Il liquore Prugna fa parte della tradizione veneta di bevande alcoliche ottenute dai distillati di frutta. Esiste addirittura un formulario relativo alle metodiche di preparazione, risalente al 1908 che è stato tramandato nei suoi contenuti sino ad oggi

Descrizione del prodotto: Il liquore Prugna è un succo di prugna distillato, a cui si aggiunge alcool o grappa veneta, acqua demineralizzata, zucchero, aromi e caramello. È contraddistinto da una moderata gradazione alcolica e da un profumo intenso tipico del frutto “prunus domestica”. A livello retrolfattivo la carica aromatica si amplifica e diversifica facendo emergere sentori di albicocca, mandorla e altra frutta secca.

Processo di produzione: Per quanto attiene alle metodiche di lavorazione va sottolineato il processo di selezione del succo di prugna impiegato e del distillato di prugna che deriva dalla distillazione di prugne macerate e fermentate. Nella fase di preparazione si pone particolare attenzione alla ricerca del mantenimento della costanza d’intensità aromatica, che costituisce l’elemento decisivo per il successo del prodotto. La verifica finale dell’intensità e dell’equilibrio del profumo avviene dopo alcuni giorni, necessari per permettere la perfetta combinazione e la formazione degli aromi definitivi. Al termine di quest’ultima verifica, se non sono necessarie eventuali correzioni, si procede all’imbottigliamento e confezionamento.

Reperibilità: Prodotto molto diffuso, il liquore Prugna è reperibile facilmente presso punti vendita al dettaglio in gran parte del territorio regionale.

Usi: Il liquore va degustato liscio, ma è adatto per impreziosire le produzioni di pasticceria.