AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Olio Colline Salernitane DOP

Olio e Grassi (Olio d'oliva)
Campania

zona di produzione: Ottantadue comuni in provincia di Salerno, in un’area che si estende dalla Costiera amalfitana fino a raggiungere i confini della zona di produzione dell’altra Dop Cilento

Descrizione: La raccolta delle olive è effettuata entro il 31 dicembre di ogni anno e la molitura deve avvenire entro il secondo giorno dalla raccolta. Quando arrivano nei frantoi, le olive sono già state qualificate per varietà e provenienza: si spremono, quindi, solo frutti sani, seguendo tempi e temperatura prescritti. I passaggi del processo produttivo sono: lavaggio, defoliazione, allontanamento dei corpi estranei, molitura, gramolazione, separazione. L’olio, ormai pronto per essere consumato, viene ancora protetto, conservandolo al buio, a temperature ottimali, e infine viene imbottigliato e confezionato.

Caratteristiche:
Acidità massima: 0,70%
colore: dal verde al giallo
odore: fruttato
sapore: fruttato con sensazione di amaro e piccante

Abbinamenti: La notevole presenza di note aromatiche fa prediligere l’uso di quest’olio su piatti di una certa consistenza, come minestre a base di legumi, gustose pastasciutte della tradizione campana e grigliate di pesce.

Conservazione: L'olio deve essere conservato in ambienti freschi, asciutti e lontano da fonti di calore, a una temperatura compresa tra i 14 e i 20°C. In questa situazione ottimale la qualità del prodotto resta integra per oltre 36 mesi. Con le basse temperature l’olio può andare soggetto a congelamento, per cui, prima di iniziarne il consumo, occorre riportare il recipiente a temperatura ambiente (16-18°C) per alcuni minuti e agitarlo ripetutamente, per agevolare il ritorno del prodotto allo stato naturale.

Riferimenti normativi: Prodotto DOP, Registrazione europea con regolamento CE n. 1065/97 pubblicato sulla GUCE L 156/97 del 13 giugno 1997; riconoscimento nazionale con DM 6 agosto 1998 pubblicato sulla GURI n. 193 del 20 agosto 1998

Fonte: DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA “COLLINE SALERNITANE”