AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Spongata, spunghèda

Dolci e Gelati (Pasticceria e altri dolci)
Emilia Romagna

Dolce da forno rivestito esternamente di pasta frolla e ripieno di miele, mandorle, pinoli, noci, frutta candita, cedro, uvetta e biscotti sbriciolati.

 

Territorio interessato alla produzione: Modena e provincia. Un dolce la cui tradizione è sostanzialmente reggiana, ma che è fatto anche a Modena per ragioni di "cuginanza" estense.

 

Cenni storici e curiosità
Un dolce la cui tradizione è sostanzialmente reggiana, ma che è fatto anche a Modena per ragioni di "cuginanza" estense. A Modena la spongata era molto conosciuta già nel XVI secolo, quando la produzione era controllata da una "grida" estense.
In un registro delle Masserie Estensi la Spongata figura nella lista di doni inviati «per Modena e Ferrara» al Magnifico Borso d'Este.
Nei documenti dell'archivio di Modena si trovano notizie, segnate dalla badessa Eleonora d'Este, figlia di Eleonora d'Aragona, di Spongate inviate per Natale da Brescello al duca di Ferrara.