AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Barbusto o “moretto”

Salumi e Carni (Suini)
Trentino

Descrizione del prodotto
Insaccato di puro suino da consumarsi fresco, previa cottura ai ferri o in acqua.

 

Zona di produzione: Bassa Valsugana

 

Cenni storici e curiosità
Il nome barbusto deriva forse dal tedesco Schwarz-Wurst e tale insaccato veniva prodotto fin dal XVIII secolo nella Bassa Valsugana, durante l´inverno quando, tradizionalmente, si usava macellare il maiale.
Con le carni più nobili si producevano salame e lucaniche, mentre le frattaglie, tolto il fegato che si consumava fresco, venivano utilizzate, mischiate con carne, per fare il barbusto. Una macelleria di Castelnuovo Valsugana, facendo propria la tradizione in uso nelle famiglie private in occasione della macellazione del maiale, ha ripreso da oltre cinquant´anni la produzione di questo insaccato.