AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Tortelli cremaschi

Pasta e Cereali (Ripiene)
Lombardia

I Tortelli cremaschi possono assumere forme diverse: pizzicato, mal sagomato o rotondo regolare anche se, di solito, quello tradizionale cremonese è a forma di lunetta. Infatti, si presentano come un semicerchio di colore simile a quello di normali ravioli, con l’interno piuttosto scuro per la presenza degli amaretti nell’impasto.

 

Area di produzione
A seconda dei ripieni utilizzati, esistono diversi tipi di Tortelli anche se quelli cremaschi, con la loro ricetta esclusiva, sono tipici di Crema in provincia di Cremona.

 

Caratteristiche
Per la pasta si utilizzano: farina, uova, acqua tiepida e sale. Il ripieno è composto da amaretti, cedro candito, formaggio grana e pane grattugiato, uva passa, mostaccino (un particolare tipo di biscotto speziato), menta, brodo di carne e pera sciroppata. Il colore esterno è quello tipico dei ravioli; all’interno, invece, l’impasto è scuro per la presenza degli amaretti.

 

Cenni storici e curiosità
Come e quando siano stati ideati i Tortelli cremaschi, resta ancora ignoto. Nessuno è finora riuscito a svelarne la controversa origine e si possono solo formulare alcune ipotesi.
La più accreditata, rifacendosi ai numerosi ingredienti del loro ripieno, parla di un impasto di "fine stagione", realizzato impiegando un po’ tutti gli avanzi rimasti, prima di procedere al rinnovo delle provviste.
La presenza dell’amaretto nel ripieno, invece, pare sia riconducibile a influenze austro-ungariche, mentre la commistione con il gusto speziato è un’eredità derivante dalla cultura gastronomica veneta.
A ferragosto, in piazza Aldo Moro a Crema si celebra ogni anno la tradizionale "Tortellata cremasca", vera e propria sagra dedicata alla degustazione di questo goloso prodotto.
Nata quasi per gioco vent’anni fa, la manifestazione è divenuta ormai un appuntamento gastronomico e folcloristico in grado di richiamare non solo gli abitanti di Crema e dintorni, ma anche turisti e buongustai da ogni parte d’Italia e perfino dall’estero.