AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Amaretto di Gavenola

Dolci e Gelati (Biscotteria e Fritti)
Liguria

zona di produzione: Gavenola (Imperia)

curiosità: "Amaretto" strano nome per un dolcetto, eppure non è uno scherzo e neppure un gioco di parole ma uno dei pasticcini più noti e diffusi nel nord Italia, nato probabilmente alla corte dei dogi di Venezia. L'amaro gli è donato dalle mandorle, ma la sapienza dei pasticceri crea un biscotto dal dolce gusto inconfondibile.

caratteristiche: dolcetto di forma rotonda e leggermente piatta, dal colore dell'oro e del miele e dal gusto mandorlato.

ricetta: ingredienti: 250 g di zucchero, 2 chiare d'uovo, 50 g di armelline, 100 g di mandorle dolci, burro, farina. Preparazione: spellare e seccare in forno le mandorle e le armelline e tritarle finemente nel mortaio oppure nel mixer. Lavorare con il mestolo le chiare d'uovo insieme allo zucchero per circa mezz'ora. Aggiungere le mandorle e le armelline sino ad ottenere un impasto piuttosto sodo. Se il composto risultasse troppo duro, aggiungervi dell'altro albume montato a neve; al contrario, se fosse troppo liquido versarvi altro zucchero, senza però esagerare. Formare delle pallottole, delle dimensioni di una piccola noce, da disporre su una teglia ben unta e spolverizzata di farina. Fare attenzione a lasciare un po' di spazio tra un dolcetto e l'altro perché durante la cottura si allargano e gonfiano. Cuocere per breve tempo a fuoco medio basso.


Fonte: La vetrina di Agriligurianet.it - Regione Liguria 2005