AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Prugne in aceto

Frutta (Sottaceti)
regioni varie

Materia prima: prugne.

Tecnologia di preparazione: si puliscono le prugne tagliando, ma non togliendo, il picciolo. Si forano con uno stecchino e si ricoprono con aceto precedentemente bollito con gli altri ingredienti. Si ripete l'operazione per ben tre volte e la terza volta si fanno bollire per 10 minuti anche le prugne. Si rimettono le prugne nel vaso e si fa bollire il liquido fino a renderlo denso. Quando gli ingredienti sono freddi riunirli in vaso. Chiudere ermeticamente e conservare al buio.

Maturazione: 1 mese circa.

Area di produzione: comprensorio di Carpi (Mo), Sardegna e, sporadicamente, in altre regioni.

Calendario di produzione: fine agosto, primi settembre.

Note: ricetta che si tramanda da una generazione all'altra presso alcune famiglie. Essa consente di eliminare ogni forma di microrganismo patogeno.