AgriturismiUmbria.Net
Agriturismi, B&B e Case vacanza

Fichi a crocette

Frutta (Frutta secca)
Calabria

Materia prima: fichi.

Tecnologia di lavorazione: i fichi bianchi, provenienti da zone non ricche di acque (terreni seccagni), si raccolgono quando sono parzialmente appassiti mettendoli ad essiccare al sole su apposite stuoie. Quando sono essiccati si spaccano lasciandoli attaccati al peduncolo, si imbottiscono di noci e mandorle e si richiudono appiattendoli e incrociandoli. Si cuociono in forno di campagna riscaldato con frasche di olivo e di ginestra, a calore moderato fino al raggiungimento di una doratura intensa, cospargendoli poi con una polvere di zucchero a velo addizionato con polvere di cannella e di arancia essiccata.

Maturazione:

Area di produzione: Calabria.

Calendario di produzione: agosto, settembre.

Note: un altro modo di conservazione dei fichi è detto a "jette" (trecce): è lo stesso procedimento delle crocette, ma non si imbottiscono, si infilano in stecche di canne o rami di mirto formando delle trecce o coroncine. Sono aromatizzate alla stessa maniera.





Preferiti in Calabria: